I gatti di Kotor, la grande colonia felina

La colonia felina a Kotor

Scritto da: Redazione

n

Categorie: Curiosità | Kotor

Get Your Guide
Samsonite Trolley

Samsonite Trolley – Col. Nero – Euro 43

Cerca il volo più economico con il comparatore e scegli la compagnia!

I gatti di Kotor, la grande colonia felina

Kotor, una piccola città situata nella baia di Kotor nel sud-ovest del Montenegro, è un’affascinante città portuale con una popolazione unica: circa 600 gatti randagi. Risalente a molti anni fa, Kotor fa risalire la sua abbondante popolazione di gatti a una serie unica di circostanze.

A Kotor, i gatti sono stati per secoli un simbolo di buona fortuna, fortuna, gratitudine e lealtà. I primi riferimenti noti dei gatti risalgono al Medioevo. Si ritiene che i marinai che arrivavano in città portassero a bordo dei gatti per proteggere le loro navi da topi e altri parassiti. In cambio i marinai lasciavano i gatti come simbolo di ringraziamento per tutta la fortuna che avevano incontrato durante il loro viaggio. I gatti si diffusero presto in tutta la città e gli abitanti di Kotor li accolsero, trattandoli con gentilezza e amore.

Perché in questo paese amano i felini

Oggi i gatti sono parte integrante della cultura di Kotor e possono essere trovati quasi ovunque in città: dormono sulla soglia di casa, serpeggiano per le strette strade di ciottoli, si rilassano nelle piazze e prendono il sole al porto turistico. I gatti sono ben nutriti, curati e molto popolari tra la gente del posto e i turisti che visitano Kotor. L’impatto che hanno avuto sulla città è inconfondibile: ovunque guardi ci sono gatti e oggetti legati ai gatti, come murales, sculture e souvenir.

I gatti sono adorati, ammirati e curati dalla gente del posto, il che rende ancora più straordinario il fatto che questi felini pelosi siano ancora classificati come randagi. Per aiutare le persone a prendersi cura dei gatti di città, nel 2016 è stata istituita da volontari un ente di beneficenza chiamato “Kotor Cats”. Questo fantastico ente di beneficenza lavora per sterilizzare e vaccinare tutti i gatti e per sensibilizzare sul loro benessere.

Questi gatti sono amati sia dalla gente del posto che dai turisti. In alcuni casi, i viaggiatori si assumeranno la responsabilità di fare di Kotor la loro casa per alcuni giorni solo per trascorrere del tempo con i gatti. Per vivere un po’ della storia, del fascino e della dolcezza di Kotor, vedere i gatti è un must. È facile capire perché sono considerati un simbolo di buona fortuna in questa città. I gatti renderanno sicuramente memorabile la tua visita in città.

Zaini da viaggio

Potrebbe esserti utile anche:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la guida del MontenegroScopri tutto quello che devi sapere sul Montenegro prima di partire, dove andare, cosa visitare, dove mangiare, divertirsi, il costo della vita e tanto tanto altro ancora, la nostra guida ti sarà preziosissima per goderti appieno il Montenegro senza perdere un solo minuto di tempo, compila il form e scaricala!